World Superbike Phillip Island: primo turno la sorpresa Lowes con la Suzuki il piu’ veloce 2°Marco Melandri e 3° Giugliano, Canepa migliore tra le EVO

World Superbike Phillip Island: primo turno la sorpresa Lowes con la Suzuki il piu' veloce 2°Marco Melandri e 3° Giugliano, Canepa migliore tra le EVO

Solamente trentasette millesimi di secondo hanno separato Alex Lowes (VoltcomCrescent Suzuki) e Marco Melandri (Aprilia Racing Team) al termine del secondo turno di prove libere del Campionato Mondiale eni FIM Superbike a Phillip Island. Dopo un primo turno fortemente condizionato dalla pioggia, che ha visto solo pochi piloti in pista, la sessione pomeridiana è stata caratterizzata da una situazione della pista pressoché perfetta, che ha permesso a tutti i protagonisti della competizione di sfruttare al meglio i quarantacinque minuti a loro disposizione. Lowes, rookie dalle grandi aspettative nel Mondiale Superbike, ha preso da subito il comando delle operazioni seguito dal compagno di squadra Eugene Laverty, mantenendo la leadership fino alla bandiera a scacchi.

Nei minuti finali della sessione, Melandri è riuscito a risalire fino al secondo posto, davanti al connazionale Davide Giugliano (Ducati Superbike Team) ed a Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), anche quest’ultimo in risalita nelle fasi conclusive. Il campione in carica, dopo di un’uscita di pista, ha recuperato subito la concentrazione, riuscendo nel giro successivo a far segnare il suo miglior crono di giornata. Loris Baz, che di Sykes è il compagno di squadra, è invece incappato nella sua terza caduta della settimana, uscendone fortunatamente illeso. Il giovane francese ha concluso ottavo dietro a Leon Haslam (Pata Honda World Superbike), settimo, a Eugene Laverty (VoltcomCrescent Suzuki) ed a Jonathan Rea, capace di agguantare la top-5 al suo ultimo tentativo disponibile.
Chaz Davies (Ducati Superbike Team) è stato protagonista di uno spettacolare high side alla curva 9, a seguito del quale è stato trasportato al centro medico del circuito per controlli. Il vincitore di gara 1 dello scorso anno a Phillip Island, SylvainGuintoli (Aprilia Racing Team), ha invece completato la top-10.

Battaglia a tre per la dodicesima posizione per tre piloti della classe EVO, con Niccolò Canepa (Althea Racing Team Ducati) che ha avuto la meglio su Fabien Foret (Mahi Racing Team India Kawasaki) e David Salom (Kawasaki Racing Team).
I piloti del Mondiale Superbike torneranno in pista domain mattina per la terza sessione di prove libere, ultima chance per ottenere l’accesso alla prima Tissot-Superpole della stagione.

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia  dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015
Il team Red Devils Roma ha concluso la stagione 2014 e iniziato la 2015 a Jerez in Spagna con due giornate di test. Un primo passo per Continua...

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea
Dopo i test della settimana scorsa al ‘Ricardo Tormo’ di Valencia, i ragazzi del Team Althea Racing tornano in pista. Con oggi, infatti, si conclude, una due Continua...

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a “fare il pilota” nel 2015

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a "fare il pilota" nel 2015
Dopo un 2014 fatto piu’ di collaudi seppur di lusso per il team Ten Kate Honda che ti gare, per Michele Magnoni il 2015 sembra l’anno della Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND