CIV; Vallelunga – Doppietta di Matteo Baiocco Ducati Team Grande Corse in Superbike

CIV; Vallelunga – Doppietta di Matteo Baiocco Ducati Team Grande Corse in Superbike

Tante emozioni anche in Superport con Morrentino che si è is generic cialis safe aggiudicato la prima vittoria stagionale, doppietta di Arbolino in PreMoto3

Domenica 18 Maggio

Le emozioni non sono mancate sulla pista capitolina per il round 3570 del Campionato Italiano Velocità. Un fine settimana all’insegna dello spettacolo in pista e fuori con buy cialis online 260 piloti schierati nelle varie classi e tanto pubblico sugli spalti.

Title sponsor della manifestazione, 3570 ha colorato il paddock e la pista di Vallelunga con taxi d’epoca che hanno sfilato insieme ai nuovissimi modelli della Cooperativa RadioTaxi più grande d’Europa.

LE GARE
Moto3 – Mazzola primo in una gara ricca di colpi di scena
La Moto3 ha regalato grandi emozioni http://viagranoprescription-buy.com/ e colpi di scena sin dai primi giri con l’esposizione della bandiera rossa che ha interrotto la gara per un contatto tra Bezzecchi, Gabellini e Castelli, per fortuna senza conseguenze fisiche per i piloti. Alla seconda partenza, con lo schieramento al completo, Casadei ha avuto un ottimo scatto e nei primi giri ha lottato con Coletti, Groppi, Mazzola e Dalla Porta. La lotta per la vittoria sembrava una storia tra Casadei e Coletti, ma la Moto3 è una categoria dove può succedere di tutto. A pochi giri dalla fine la scivolata di Casadei ha lasciato spazio a Dalla Porta e Mazzola che hanno dato vita ad una lotta serrata, terminata in volata con la vittoria di Mazzola sulla pista di casa. Secondo Dalla Porta, terzo Bezzecchi. In ripresa Stefano Valtulini, quarto sotto la bandiera a scacchi. Con questo risultato Mazzola conquista la testa del Campionato con 65 punti, secondo Dalla Porta (61), terzo Bezzecchi (60).
Il premio 3570 per il giro veloce è andato invece a Michael Coletti.
Nel Trofeo Honda NSF che corre insieme alla Moto3, primo posto per Pontone, seguito da Ciprietti e Ferroni
Simone Mazzola – MT Racing Honda Honda (FTR): “Sono due anni che aspettavo questo giorno e conquistare la mia prima vittoria in Moto3 sulla pista di casa è una grande soddisfazione. Grazie a questo risultato, arriverò ancora più carico al Mugello per il GP d’Italia, dove correrò best place to buy cialis online come wild card”.

SBK – Baiocco fuga solitaria. Secondo Goi, terzo Perotti
Parlare di dominio non è azzardato. E il protagonista in questione è Matteo Baiocco. Il pilota del Team Grandi Corse ha lasciato Vallelunga con due vittorie consecutive che imprimono una generic cialis online direzione decisa al CIV Superbike 2014. Anche la gara di domenica è stata a senso unico, tutta a favore del pilota che l’anno scorso correva nel British Superbike. Baiocco è partito forte e ha condotto in testa per tutti i 18 giri. Dietro di lui Alex Polita è incappato in un errore che lo ha relegato nelle retrovie (15°). Secondo gradino del podio per Ivan Goi, che dopo la gara sfortunata del sabato, ha recuperato punti e posizioni e supera Polita in classifica generale. Nonostante un piccolo errore nei giri finali, Fabrizio Perotti è salito sul terzo gradino del podio. La classifica di campionato vede quindi ora Baiocco in testa con 91 punti, seguito da Goi (65) e Polita (53).
Matteo Baiocco – Team Grandi Corse (Ducati): “Lascio Vallelunga con tre vittorie su quattro gare disputate. Il campionato è lungo e tutto può succedere per cui punto ad essere costante e raccogliere il maggior numero di punti ogni volta che scendo in pista”.

Supersport – Morrentino si aggiudica la prima vittoria stagionale
Ancora Supersport, ancora spettacolo. Anche il 4° round del CIV è stato ricco di emozioni. In partenza Morrentino è scattato benissimo, portandosi in testa, mentre dietro Giugovaz, Cruciani e Pusceddu si davano battaglia. Con la scivolata di Oppedisano e Pusceddu rallentato da un problema tecnico, la lotta per la vittoria è stata una storia a due tra Morrentino e Giugovaz. Bello anche il duello tra Cruciani e Sabatino per il terzo gradino del podio. Alla fine Morrentino ha allungato su Giugovaz andandosi a prendere una meritata vittoria. Terzo Sabatino. Giugovaz si porta in testa alla classifica con 72 punti, davanti a Caricasulo (68), Cruciani (60).
Nicola Morrentino – Moltini Corse (Yamaha): “Ho imparato tantissimo in questo duello serrato con Giugovaz. Sono contento, questa è la prima vittoria stagionale e conto d ripetermi a Imola”.

PreMoto3 Dopietta di Arbolino (2T) e prima vittoria per il dodicenne Nepa nella 4T
Nella PreMoto3 lo scatto migliore è stato di Vietti Ramus, ma Ieraci si è ripreso subito la testa della gara davanti a Foggia. Duello a due (Foggia/Ieraci) ancora una volta con Arbolino, leader della 2T, subito dietro. Sono bastati pochi giri che il pilota del team Sic58 ha preso il primo posto andando a guidare il gruppetto Foggia – Ieraci – Vietti Ramus. Le emozioni non sono mancate con un contatto all’ultima curva dell’ultimo giro con Ieraci e Foggia nella ghiaia e Arbolino che ha tagliato il traguardo per primo.
PreMoto3 4T: 1° S. Nepa 2° J. Facco 3° T. Marcon Campionato Nepa 1° con 77 punti
PreMoto3 2T: 1° T. Arbolino 2° C. Vietti Ramus 3° K. Zannoni Campionato 1° Arbolino con http://buycialischeap-storein.com/ 91 punti
Tony Arbolino – Sic58 Squadra Corse (Honda): “Una bella doppietta, sono contento. Eravamo partiti con qualche problema questo fine settimana ma poi il team mi ha dato una moto fantastica, grazie a tutti.”
Stefano Nepa – RMU: “Mi dispiace per Bruno (Ieraci) e Dennis (Foggia) che sono caduti, ma le gare sono così. È la mia prima vittoria in PreMoto3 e sono contentissimo”.

SP- Un’altra bellissima vittoria del quattordicenne Montella
Nella seconda gara stagionale, riflettori puntati su Scagnetti e Montella arrivati a Vallelunga come leader rispettivamente della 2 e 4T. Dopo la bella vittoria al Mugello, il quattordicenne Montella si è confermato anche sulla pista capitolina con una bellissima vittoria. Scattato dalla pole, dopo i primi giri dietro Ritucci, Montella si è portato in testa, posizione che ha mantenuto sino alla bandiera a scacchi, mentre dietro Baldassare (5°) e Scagnetti (6°) si sono contesi il podio della 2T, con Baldassarre che infine ha avuto la meglio. Montella lascia Vallelunga primo in campionato (4T), mentre Scagnetti è primo della 2T.
SP 4T: 1°: Y. Montella 2° L. Ritucci 3° N. Di Rago
SP 2T: 1° M. Baldassarre 2° D. Scagnetti 3°F.Drago
Yari Montella – Team Velocisti (Kasawaki):
“Scattando dalla pole, la mia strategia era tentare la fuga e sono contento perché ci sono riuscito”.

TROFEI
La giornata di gara è stata arricchita dai Trofei abbinati. Griglie affollate per il National Trophy che ha schierato 80 piloti nelle due classi. Nella 1000 si sono messi in luce Fabio Marchionni, primo davanti a Di Giannicola e Laudati. Nella 600 Cloroformio si è aggiudicato la vittoria, davanti a Salvadori e Manieri. Spettacolare anche il Trofeo Honda con Zaccone, Emili e cialis online Mazzini sul podio della Honda CBR 600RR, quarto Chili.

CIV HALL OF FAME
Il secondo appuntamento stagionale è stato anche l’occasione per premiare il Team Improve, il team più longevo nel Campionato tricolore. Sempre presente dal 1998, la squadra fiorentina che entra a far parte della Hall of Fame del CIV, schiera nella Superbike Superbike il suo pilota storico, Ilario Dionisi, e il compagno Gabriele Cottini.

Comunicato Stampa CIV.tv

Tutto pronto per il Trofeo Amatori 2015

Tutto pronto per il Trofeo Amatori 2015
E’ il trofeo nazionale di motovelocità più democratico e allo stesso tempo “ignorante”: divide senza troppi complimenti i piloti in otto categorie (quattro per la 600, quattro Continua...

Al via il 15-16 novembre la 200 Miglia del Mugello

Al via il 15-16 novembre la 200 Miglia del Mugello
La stagione agonistica 2014 volge ormai al suo termine, ma nel panorama motociclistico nazionale manca ancora un ultimo sigillo che da ormai alcuni anni costituisce appuntamento consueto Continua...

CIV: Il Mugello incorona i campioni 2014

CIV: Il Mugello incorona i campioni 2014
Sono Manuel Pagliani, Ivan Goi, Federico Caricasulo, Yari Montella e Daniele Scagnetti i nuovi Campioni Tricolori delle classi Moto3, Superbike, Supersport e SP 4T e 2T. Con Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND