CIV Misano: La Marra (SBK ) Faccani ( SSP ) Benini ( STK 600 ) Manzi ( Moto3 ) i piu’ veloci

CIV Misano: La Marra (SBK ) Faccani ( SSP ) Benini ( STK 600 ) Manzi ( Moto3 ) i piu' veloci

Misano Adriatico, 14 giugno 2013 – Si sono svolte oggi sul circuito “Marco Simoncelli” di le prime sessioni di qualifiche valide per il 5° e 6° round del Campionato Italiano Velocità.

 

SUPERBIKE: ANCORA LA MARRA MA MAGNONI C’E’ – Dopo la doppia vittoria dell’ultimo round di Vallelunga, il laziale Eddi La Marra si è rivelato il più veloce anche nelle prime prove di Misano. L’alfiere Ducati del Barni Racing Team ha fermato il crono sull’1’37”763, facendo segnare il miglior tempo e la pole provvisoria davanti al marchigiano Michele Magnoni (BMW – GM Racing by Tutapista – 1’38”103) lontano tre decimi da leader del campionato. Alle loro spalle, la sorpresa di giornata, Alessandro Andreozzi: l’ex campione italiano della Moto2, alla guida della Kawasaki targata Pedercini, ha fermato il cronometro sull’1’38”209 facendo meglio di due decimi rispetto al compagno di squadra e vincitore dei primi due round, l’argentino Leandro Mercado (1’38”498). Buona la giornata di Manuel Poggiali (Ducati – Grandi Corse), quinto con 1’38”784 davanti a Castellarin, Goi, Della Ceca, Gabrielli e Conforti.

 

SUPERSPORT: FACCANI A SORPRESA SU DIONISI E CRUCIANI – E’ stato il 18enne ravennate Marco Faccani a sorridere al termine del primo turno di ufficiali Supersport. L’alfiere Honda è stato bravo a precedere di un decimo di secondo (1’40”035) il campione in carica llario Dionisi e a conquistare la pole provvisoria. Il romano della Honda Scuderia Improve (1’40”214), dal canto suo, si è rivelato il più veloce nel primo settore ma ha dovuto “cedere” il passo a Faccani nelle altre zone della pista. Terzo il leader della classifica, Stefano Cruciani, che con la Kawasaki del Puccetti Racing ha fatto segnare un 1’40”353. Seguono Giuliano Gregorini (Yamaha – Team Rosso e Nero – 1’40”357) e Mirko Giansanti (Kawasaki – Puccetti Racing – 1’40”382).

 

STOCK 600: BENINI SFRUTTA IL “FATTORE CAMPO” – Nato a Rimini e residente vicino Ravenna, il 21enne Filippo Benini ha sfruttato al meglio il fatto di giocare in casa, chiudendo le prove della Stock 600 al primo posto davanti ad oltre 40 avversari. Il portacolori Yamaha del GAS Racing Team ha dimostrato di avere un buon passo in vista delle gare, girando con 1’41”203 come miglior crono assoluto. Dietro di lui si è piazzato il campano Gennaro Sabatino (Yamaha, 1’41”466) seguito dall’ottimo imolese Mattia Cassani (Yamaha – Team PA.SA.MA Rayo – 1’41”647) e dal leader della classifica di campionato, il lombardo Andrea Tucci (Honda – 1’41”713). Nella top five anche l’altro campano, Nicola J. Morrentino (Yamaha – Mottini Corse – 1’41”748) mentre Luca Vitali è sesto, in sella ad una delle due Suzuki in gara.

 

MOTO3: IN TESTA IL RIMINESE MANZI – Vincitore dell’ultimo round di Vallelunga, Stefano Manzi (Twelve Racing) ha ripreso da dove aveva lasciato. Ovvero dalla testa della classifica. Il 14enne riminese ha fatto il padrone di casa, chiudendo al primo posto le prime qualifiche con 1’46”158. Alle sue spalle il lombardo Andrea Locatelli (Mahindra Racing, 1’46”348), pronto a riscattare l’opaca prova romana mentre in terza piazza c’è il leader della classifica, l’altro lombardo Stefano Valtulini con la Honda targata Five Racing AX52 (1’46”464). Il romagnolo Michael Ruben Rinaldi è quarto con l’altra Mahindra (1’46”634) davanti al marchigiano Luca Marini (Twelve Racing – 1’46”920), alla ricerca della sua prima vittoria nel CIV. Da segnalare il decimo posto dello spagnolo Alejandro Pardo in sella all’unica TVR iscritta.

 

TV E INTERNET IN DIRETTA – Il CIV sarà in diretta tv (Italia ed estero) e web, per le gare della domenica. Il round 6 sarà “live” integralmente su AutomotoTV (canale 139 di Sky, visibile a tutti gli abbonati), con il commento di Andrea Minerva. Anche Motors Tv proporrà in tutta Europa le quattro classi a partire dalle ore 17, mentre  Ten Sports trasmetterà, nel territorio indiano, la classe Moto3 dove sarà protagonista Mahindra Racing. L’altra opportunità per seguire il CIV corre sul web: diretta streaming, in simultanea, sul sito ufficiale Civ.tv e su Sportube.tv per il round 6. Diretta testuale del round 5 sul sito Civ, su Facebook e Twitter.

 

DOMANI LE PRIME GARE – Domani mattina, dalle 9:00, le seconde e decisive sessioni di ufficiali che anticiperanno le partenze del quinto round, al via dalle 14:10 con la gara Superbike seguita poi da Moto3, Stock 600 e Supersport. Domenica, ecco le sfide del sesto round: alle 14:30 sarà sempre la Superbike a scendere in pista per prima, seguita da Moto3, Stock 600 e Supersport, quest’ultima al via alle 17:15.

La Foto di La Marra credit Luca Gorini le altre CIV Press Release

Ulteriori INFO CIV.TV

CIV Superbike; Lorenzo Alfonsi con il Team Grandi Corse nel 2015

CIV Superbike; Lorenzo Alfonsi con il Team Grandi Corse nel 2015
Sarà l’anno della http://generic-cialiscanadarx.com/ riscossa per il Fiorentino Lorenzo Alfonsi, nel 2015 cialis o viagra parteciperà al CIV Superbike con la Ducati viagra and heartburn 1199 Panigale Continua...

CIV MUGELLO: 17-19 Ottobre, l’ultima tappa dell’anno anche per il nostro PIBE

CIV MUGELLO: 17-19 Ottobre, l'ultima tappa dell'anno anche per il nostro PIBE
L’ultimo week end per del CIV è stato molto atteso dal Pibe che voleva confermare a se stesso e non solo, le buone sensazioni della gara di Continua...

CIV Superbike; la Michelin trionfa con Ivan Goi e la Ducati del Team Barni

CIV Superbike; la Michelin trionfa con Ivan Goi e la Ducati del Team Barni
Gioco, set, partita. Al Mugello Michelin trionfa nella classe Superbike del Campionato Italiano Velocità 2014 e legittima la propria affermazione con un week end esaltante: vince infatti Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND