World Superbike: Aprilia presenta la sua squadra e punta a riconfermarsi campione

World Superbike: Aprilia presenta la sua squadra e punta a riconfermarsi campione

Allo spazio broletto nel cuore di Milano, Aprilia svela la squadra che parteciperà al mondiale Superbike conquistato da Max Biaggi nel2012. Toccherà all’inglese Eugene Laverty ed al francese Sylvain Guintoli difendere il titolo mondiale della casa di Noale che la doppietta dello scorso anno (campionato Piloti e Costruttori) ha portato a 51 i titoli mondiali conquistati. Se vincere un mondiale è difficile, ancora di più lo è riconfermarsi al vertice e per questo in casa Aprilia hanno già voltato pagina e sono pronti ad affrontare una stagione che si preannuncia come sempre difficile.

Nel mondiale SBK, per moto derivate dalla serie, il più appassionante e quindi il più amato dai motociclisti, Aprilia mette in campo la punta di diamante della sua gamma, l’innovativa quattro cilindri RSV4, caratterizzata dalla esclusiva architettura del propulsore a V stretto, uno straordinario progetto nato e cresciuto all’interno del Reparto Corse Aprilia e contemporaneamente sviluppato per la moto stradale a disposizione di tutti gli appassionati. Una moto che non ha lesinato soddisfazioni al team italiano avendo subito vinto al debutto nel 2009 e avendo conquistato quattro mondiali (due accoppiate Piloti-Costruttori) nel 2010 e nel 2012 con Max Biaggi alla guida.

 

L’arrivo del veloce ed esperto pilota francese Sylvain Guintoli, che affianca il confermato Eugene Laverty, ha completato una struttura che per il resto rimane inalterata: agli ordini del Responsabile Tecnico e Sportivo Luigi Dall’Igna troviamo il Team Coordinator Dario Raimondi, mentre i responsabili tecnici dei due box saranno Marcus Eschembacher e Aligi Deganello impegnati rispettivamente sulla RSV4 numero 58 di Laverty e sulla numero 50 di Guintoli.

 

Le recenti vittorie della RSV4 hanno arricchito un palmarès eccezionale: Aprilia ha collezionato, nella sua giovane storia, ben 51 titoli mondiali: 38 nel Motomondiale (nel quale vanta anche un record di 294 GP conquistati), 4 nella Superbike e 9 nelle discipline off-road. Considerando il Gruppo Piaggio, del quale Aprilia fa parte, il computo degli allori iridati sale a quota 101, risultato che pone il Gruppo nell’Olimpo dei costruttori più vincenti di sempre.

 

“L’importanza che la Superbike riveste nella storia recente del nostro marchio – commenta Leo Francesco Mercanti, AD di Aprilia Racing – è rafforzata dal rinnovato impegno del Team ufficiale che, forte dei quattro titoli mondiali conquistati nelle ultime tre stagioni, si presenta ai cancelli di partenza con un unico obiettivo, quello di aggiornare lo straordinario palmarès di Aprilia. Il livello della competizione, come già visto lo scorso anno con un Mondiale deciso all’ultima curva, valorizza ancora di più ogni successo e testimonia l’impegno del Gruppo Piaggio nello sviluppo di moto stradali al top per prestazioni e tecnologia. Portiamo in pista innovazioni e soluzioni tecniche che poi mettiamo a disposizione degli appassionati motociclisti. E le portiamo in pista per vincere”.

Luigi Dall’Igna, Direttore Tecnico e Sportivo di Aprilia Racing è pronto alla nuova sfida: “Ci apprestiamo ad affrontare la quinta stagione di impegno ufficiale nella World Superbike, un campionato che rispecchia appieno la filosofia di Aprilia perché vede impegnate moto derivate da un prodotto di serie. Abbiamo raggiunto il nostro primo obiettivo, ovvero schierare quattro moto con altrettanti validi piloti. Per quanto riguarda il team interno, sia Eugene Laverty, che conosce bene la RSV4, quanto il nuovo arrivato Sylvain Guintoli hanno le potenzialità per raggiungere gli ambiziosi risultati imposti dalla tradizione di Aprilia Racing e dallo status di campioni in carica. I primi test della stagione, nei giorni scorsi a Jerez, hanno confermato le nostre aspettative.  Quella che ci aspetta è sicuramente una stagione lunga ed impegnativa, di fronte alla quale ci presentiamo preparati e motivati”.

 

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia  dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015
Il team Red Devils Roma ha concluso la stagione 2014 e iniziato la 2015 a Jerez in Spagna con due giornate di test. Un primo passo per Continua...

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea
Dopo i test della settimana scorsa al ‘Ricardo Tormo’ di Valencia, i ragazzi del Team Althea Racing tornano in pista. Con oggi, infatti, si conclude, una due Continua...

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a “fare il pilota” nel 2015

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a "fare il pilota" nel 2015
Dopo un 2014 fatto piu’ di collaudi seppur di lusso per il team Ten Kate Honda che ti gare, per Michele Magnoni il 2015 sembra l’anno della Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND