World Superbike: A Portimao Sykes fa cinquina Superpole

World Superbike: A Portimao Sykes fa cinquina Superpole

Portimao (Portogallo), sabato 8 giugno 2013 – Grande battaglia all’Autodromo dell’Algarve per aggiudicarsi la prima casella dello schieramento di partenza del sesto Round del Mondiale eni FIM Superbike. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) è riuscito a prevalere su Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) per un solo millesimo di secondo, l’equivalente di 4,5 cm, grazie al tempo di 1’41.360, che gli vale il nuovo best lap della pista portoghese. Un distacco così contenuto tra due piloti al vertice della Superpole non si vedeva dal 2009, quando, a Kyalami, Ben Spies ebbe la meglio su Michel Fabrizio. Per il pilota di Huddersfield si tratta della sedicesima pole in carriera.

Tom Sykes: “E’ la mia quinta Tissot-Superpole consecutiva, un record per me. Sono andato molto bene, ma Eugene mi ha quasi battuto stavolta. Aspettiamo domani, le gare saranno difficili – e sarà un grande spettacolo per i fan. Abbiamo registrato il nuovo best lap della pista e mi sono meravigliato, visto che l’anno scorso avevo fatto il giro più veloce, ma in condizioni climatiche migliori, e questa è la prova che Pirelli ha fatto un ottimo lavoro.”
E’ stata una Tissot-Superpole in parte condizionata dal meteo: al forte vento della Superpole 1 si è aggiunta anche una leggera pioggia a ridosso del turno successivo. Pista dichiarata “wet” e, in base al regolamento 2013, si è disputata un’unica sessione conclusiva di 20 minuti, che ha visto ripartire tutti i 12 qualificati. Le condizioni sono andate rapidamente migliorando e, col sopraggiungere del primo sprazzo di sole della giornata, i piloti si son dati battaglia sull’asciutto.

Chiude la prima fila Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike), in linea con le ottime prestazioni dei due turni di qualifica. Quarta posizione in griglia per Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet), a precedere il leader della classifica Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) ed un ritrovato Carlos Checa (Team Ducati Alstare), abile a portare la sua 1199 Panigale R fino alla settima posizione.

l francese Jules Cluzel (FIXI Crescent Suzuki) ha chiuso ottavo davanti al terzetto di piloti italiani composto in ordine da Michel Fabrizio (Red Devils Roma Aprilia), Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) e Davide Giugliano (Althea Racing Aprilia), quest’ultimo protagonista di un’innocua scivolata alla curva 8 nel corso della sessione conclusiva.

Portimao – FIM Superbike World Championship – Superpole 2

 

1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’41.360
2. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’41.361
3. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’41.787
4. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’42.115
5. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’42.209
6. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’42.328
7. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1’42.405
8. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’42.645
9. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1’43.032
10. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1’43.057
11. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’43.314
12. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’43.463
13. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’43.139
14. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’43.522
15. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 1’44.038
16. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1’45.208
17. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’45.361
18. Ivan Clementi (HTM Racing) BMW S1000 RR 1’45.607
19. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’47.322

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia  dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015
Il team Red Devils Roma ha concluso la stagione 2014 e iniziato la 2015 a Jerez in Spagna con due giornate di test. Un primo passo per Continua...

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea
Dopo i test della settimana scorsa al ‘Ricardo Tormo’ di Valencia, i ragazzi del Team Althea Racing tornano in pista. Con oggi, infatti, si conclude, una due Continua...

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a “fare il pilota” nel 2015

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a "fare il pilota" nel 2015
Dopo un 2014 fatto piu’ di collaudi seppur di lusso per il team Ten Kate Honda che ti gare, per Michele Magnoni il 2015 sembra l’anno della Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND