GP Aragon, MotoGP: la pioggia incorona Lorenzo

GP Aragon, MotoGP: la pioggia incorona Lorenzo

Vittoria intelligente quella di Jorge Lorenzo, che ad Aragon ha tagliato per primo il traguardo, dopo una gara insolita. Quando era dietro a Pedrosa e a Marquez ha iniziato a piovere ed ha sostituito la sua moto, a differenza degli altri due, che han pensato di poter concludere i giri rimasti con le slick. Prima Pedrosa e poi Marquez, hanno assaggiato l’asfalto spagnolo, scivolando e abbandonando i sogni di gloria. Il podio ha visto, oltre che Lorenzo, il secondo posto di Aleix Espargaro e il terzo di Cal Crutchlow.

CRONACA – Partenza-lampo di Pedrosa, con Iannone al suo seguito. Poche curve dopo però è proprio l’italiano a mettersi in testa, presto raggiunto da Marquez, che ancora una volta fa capire che non vuole stare dietro al compagno di squadra. Lorenzo è quinto e guarda la lotta tra Pedrosa e Pol Espargaro, per poi passarli entrambi. A questo punto Marquez decide di attaccare Iannone e prendersi la testa della gara; inizialmente gli da filo da torcere e non vuole far passare facilmente Marquez, ma poi si deve arrendere e vede avvicinarsi Lorenzo. Poi sbaglia e si ritrova sull’erba sintetica che non perdona perché è ancora bagnata dalla pioggia di prima. Il pilota di Vasto perde il controllo della sua Ducati, che lo schizza via. Gara buttata. Stessa sorte per Rossi, che va largo, tocca l’erba sintetica e cade. Trasportato fuori dalla pista in barella per precauzione, il Dottore ha solo preso una forte botta. Nel frattempo Marquez è nel posto in cui sta più a suo agio, il primo, ma questa volta Lorenzo sembra poter reggere il passo del rivale. A 15 giri dal termine, infatti, lo spagnolo della Yamaha passa Marquez con un sorpasso da maestro, anche se Marquez non lo molla e gli sta molto vicino. Il sorpasso arriva quando mancano 12 tornate, ma presto tutto cambia. Ricomincia a piovere e viene esposta la white flag e i piloti hanno la possibilità di rientrare e cambiare moto, ma le gocce sono troppo poche e i piloti di testa non se la sentono di rischiare di perdere così tanti secondi per nulla. Non è finita qui tra Marquez e Lorenzo. Quest’ultimo rimette le sue ruote davanti, grazie al fatto che il rivale gli fa segno di passare. Terzo è Pedrosa, che si avvicina pian piano ai due. La tattica di Marquez funziona perché sia lui che il compagno di squadra passano Lorenzo. Testa a testa tra Pedrosa e Marquez, che si passano di continuo. La pista comincia a bagnarsi di più e in tanti iniziano a rientrare per cambiare moto, visto che guidare con le slick è molto pericoloso. La prima celebre vittima è Dovizioso e successivamente Pedrosa. Nello stesso momento Lorenzo cambia velocissimamente la sua moto, mentre in testa Marquez deve resistere per 4 giri. La cosa non gli riesce e poco dopo aver passato il via e quindi aver rinunciato ancora a cambiare moto, lo spagnolo finisce in terra. Lorenzo si prende così la vetta e sono solo 3 i giri dalla bandiera a scacchi. Alle sue spalle Aleix Espargaro, che nel finale è attaccato da Crutchlow.

Lorenzo vince così per la prima volta ad Aragon, grazie anche alla sua prontezza nel cambiare la moto al momento giusto, a differenza di Pedrosa e Marquez, che hanno pensato di poter continuare la gara con le gomme slick, sbagliando. Giù dal podio Stefan Bradl (LCR) e Bradley Smith (Yamaha Tech3).

GP Aragon: la classifica della gara di MotoGP

(photo: Getty Images)

MotoGP; Alex De Angelis e Florian Alt con Iodaracing dal 2015

MotoGP; Alex De Angelis e Florian Alt con Iodaracing dal 2015
Valencia, 6 Novembre 2014 – Il Team Octo Iodaracing è lieto di annunciare i suoi piloti per la stagione 2015 nelle classi MotoGP e Moto2: Alex De Continua...

MotoGP; Marquez vince a Sepang davanti a Rossi e Lorenzo

MotoGP; Marquez vince a Sepang davanti a Rossi e Lorenzo
Nel caldo torrido della Malesia, il campione del mondo MotoGP™ 2014, si impone d’autoritá conquistando la dodicesima vittoria stagionale che gli consente di eguagliare il record di Continua...

Moto2; Vinales vince a Sepang, Tito Rabat Campione del Mondo !

Moto2; Vinales vince a Sepang, Tito Rabat Campione del Mondo !
Sul circuito di Sepang, il Rookie-of-the-Year conquista la sua seconda vittoria in sette giorni davanti al finlandese Mika Kallio e Tito Rabat che, con il terzo gradino Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND