World Superbike Jerez: Laverty in pole,lo seguono Sykes e uno splendido Giugliano

World Superbike Jerez: Laverty in pole,lo seguono Sykes e uno splendido Giugliano

Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) ha conquistato oggi la sua seconda Tissot-Superpole della stagione – e della carriera – al termine di un giro perfetto, che gli ha permesso di precedere di un soffio Tom Sykes (Kawasaki Racing Team). Il pilota irlandese ha fermato i cronometri sul tempo di 1’40.620, nuovo record per la pista di Jerez, chiudendo davanti al capo classifica WSBK per soli sessantotto millesimi di secondo. L’ultima casella della prima fila, per le ultime due gare della stagione, verrà occupata da Davide Giugliano (Althea Racing Aprilia), pronto a gettarsi nella mischia per un risultato importante, dopo le ottime performance delle prime due giornate a Jerez.
Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet) ha portato la sua S 1000 RR fino al quarto posto, davanti a Sylvain Guintoli (Aprilia Racing team) e Toni Elias (Red Devils Aprilia). Il pilota di casa ha perso il controllo della moto alla curva 2, a metà dell’ultima sessione, che non gli ha permesso di migliorarsi ulteriormente prima della fine del turno.
Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki) ha nuovamente stupito tutti, conquistando la settima posizione nonostante le condizioni fisiche non ottimali. Il britannico ha preceduto Xavi Forés (Team Ducati Alstare) e Mark Aitchison (Team Pedercini Kawasaki), quest’ultimo alla sua migliore qualifica di sempre nella competizione.

Jerez – FIM Superbike World Championship – Superpole 3

 

1. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’40.620
2. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’40.668
3. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’40.839
4. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’40.930
5. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’40.958
6. Toni Elias (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1’41.347
7. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’41.837
8. Xavi Fores (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 1’42.215
9. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’42.500
10. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’42.015
11. Broc Parkes (Monster Energy Yamaha - Yart) Yamaha YZF R1 1’42.056
12. Lorenzo Lanzi (Mesaroli Transports A.S.) Ducati 1098R 1’42.300
13. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 1’42.438
14. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’42.916
15. Michel Fabrizio (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’43.081
16. Sylvain Barrier (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’42.933
17. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’42.973
18. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’42.976
19. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale 1’43.289
20. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1’44.232

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia  dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015
Il team Red Devils Roma ha concluso la stagione 2014 e iniziato la 2015 a Jerez in Spagna con due giornate di test. Un primo passo per Continua...

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea
Dopo i test della settimana scorsa al ‘Ricardo Tormo’ di Valencia, i ragazzi del Team Althea Racing tornano in pista. Con oggi, infatti, si conclude, una due Continua...

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a “fare il pilota” nel 2015

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a "fare il pilota" nel 2015
Dopo un 2014 fatto piu’ di collaudi seppur di lusso per il team Ten Kate Honda che ti gare, per Michele Magnoni il 2015 sembra l’anno della Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND