World Superbike: Il Team HTM e Ivan Clementi soddisfatti del debutto

World Superbike: Il Team HTM e Ivan Clementi soddisfatti del debutto

Con il primo round del 2013 il Campionato Mondiale Superbike inizia la stagione nella cornice dello splendido tracciato del Phillip Island Grand Prix Circuit.Si conclude tra alti e bassi il weekend di gara australiano per il Team HTM, dopo due giorni di test a inizio settimana serviti a impostare le basi del lavoro svolto poi durante il weekend sulla BMW S 1000 RR.L’alfiere del Team HTM Ivan Clementi è riuscito progressivamente a diminuire il proprio tempo su giro durante le prove di venerdì e sabato, facendo segnare un crono di 1’31.9 che gli ha permesso di accedere sabato pomeriggio al primo turno della prestigiosa Superpole.

Un fastidioso problema di chattering ha rallentato il lavoro di tutto il Team.Il risultato delle due manche di domenica ha parzialmente ripagato la costanza e l’impegno di tutto lo staff e del pilota che chiude con un 12° posto gara 1 e purtroppo un ritiro a metà di gara 2.

Nonostante i 47 gradi dell’asfalto registrati durante la prima manche, Clementi riesce a condurre una gara tenace e combattuta sin dalle prime tornate. Dopo una partenza non propriamente brillante Clementi riesce a recuperare ben quattro posizioni nel corso dei primi sei giri, piazzandosi così in dodicesima posizione per la quale combatterà con l’avversario Cluzel fino alla bandiera a scacchi.

In gara 2, svoltasi nel pomeriggio sotto temperature prettamente estive, l’alfiere HTM dopo essersi portato fino in decima posizione e quindi essere entrato nella zona top-ten, all’ undicesimo dei ventidue giri previsti viene costretto al rientro ai box a causa di un problema di tipo tecnico che ha compresso la stabilità della moto e quindi un risultato finale che sarebbe stato degno di nota, così come quello della prima manche.

Il bilancio della trasferta australiana resta comunque positivo per il Team HTM Racing che fa ora ritorno in Italia dove continuerà la preparazione in vista del secondo round del campionato mondiale ENI Superbike che tornerà in Europa il 14 aprile sul tracciato del Motorland di Aragon in Spagna.
Ivan Clementi # 18 – HTM Racing – Gara 1: 12° posizione- Gara 2 : ritirato

” Il bilancio di questa trasferta è sicuramente positivo. Abbiamo lavorato bene e con costanza, dimostrando di poter già lottare per le prime dieci posizioni. Durante tutto il weekend abbiamo sofferto di un problema di chattering che ha rallentato il nostro lavoro ma la base di partenza è comunque buona. Sono riuscito ad abbassare in maniera consistente il tempo su giro dalle due giornate di test.

Nella prima manche sono riuscito a tenere un buon passo gara, combattendo per raggiungere la top-ten, che era alla mia portata. La stessa situazione si è ripetuta in gara 2 dove siamo partiti con una buona base determinata anche dai dati raccolti nella manche precedente. Purtroppo un problema al motore mi ha costretto a un rientro ai box a metà gara, quando stavo lottando con Sandi per la top-ten. Rientro in Italia fiducioso per il prossimo appuntamento”.

Dario Zanella – Team Manager HTM Racing

“Nella nostra prima uscita nel Mondiale SBK siamo riusciti a raggiungere un buon livello e trovare una buona base. Il bilancio del weekend resta positivo nonostante il ritiro in gara 2. Sono soddisfatto dei progressi notevoli che abbiamo compiuto dall’inizio dei test, così come del risultato della prima manche che ci ha mostrati già competitivi  e ci ha permesso di raccogliere i nostri primi quattro punti mondiali”.

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia  dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015
Il team Red Devils Roma ha concluso la stagione 2014 e iniziato la 2015 a Jerez in Spagna con due giornate di test. Un primo passo per Continua...

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea
Dopo i test della settimana scorsa al ‘Ricardo Tormo’ di Valencia, i ragazzi del Team Althea Racing tornano in pista. Con oggi, infatti, si conclude, una due Continua...

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a “fare il pilota” nel 2015

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a "fare il pilota" nel 2015
Dopo un 2014 fatto piu’ di collaudi seppur di lusso per il team Ten Kate Honda che ti gare, per Michele Magnoni il 2015 sembra l’anno della Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND