World Superbike: Carlos Checa e la Ducati Alstare fanno paura, 2° Melandri 3° Sykes

World Superbike: Carlos Checa e la Ducati Alstare fanno paura, 2° Melandri 3° Sykes

Sembrava che dovesse essere un avvio in salita per il Team Alstare Ducati e Carlos Checa, pochi test per via del regolamento sembrava potessero precludere un buon inizio di stagione.  Il grande lavoro di sviluppo del Team di Francesco batta ha dato i suoi frutti. Carlos Checa è risultato il pilota più veloce grazie ad un sensazionale tempo di 1’31.059. Il pilota del Team Alstare Ducati, in sella alla 1199 Panigale R, ha portato la sfida ad un livello più alto, mostrando il potenziale della bicilindrica di Borgo Panigale e del nuovo asfalto di Phillip Island.

Dalla seconda alla quinta posizione troviamo Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK), Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), Michel Fabrizio (Red Devils Roma Aprilia) e Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike), racchiusi in soli 3 decimi di secondo di distacco dal leader, con i primi 11 dentro al secondo.
Davide Giugliano (Althea Racing Aprilia) ha preso parte alla secondo turno di oggi nonostante una forte influenza. Grazie alle cure del Centro Medico, il 23enne è riuscito a scendere in pista ed a concludere in settima posizione, nonostante una scivolata al ‘Siberia Corner’.
Jules Cluzel (FIXI Crescent Suzuki) è stato protagonista di un high-side all’ultima curva della pista. Il ‘rookie’ francese è uscito incolume dall’accaduto. Ayrton Badovini (Alstare Team Ducati) ha preso la via del tracciato questo pomeriggio per testare le proprie condizioni fisiche. Dopo dieci giri compiuti in mattinata, Max Neukirchner (MR-Racing Ducati) ha deciso di abbandonare il test per recarsi nuovamente all’ospedale e sottoporsi ad ulteriori controlli.

Phillip Island – FIM Superbike World Championship – Tuesday 2nd

 

1. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati Panigale 1199 1’31.059
2. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’31.237
3. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’31.261
4. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1’31.350
5. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’31.356
6. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’31.549
7. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’31.640
8. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’31.658
9. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’31.712
10. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’31.814
11. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’32.044
12. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’32.102
13. Glen Allerton (Next Gen Motorsports) BMW S1000 RR 1’32.159
14. Jamie Stauffer (Team Honda Racing) Honda CBR1000RR 1’32.255
15. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’32.625
16. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1’32.880
17. Federico Sandi (Pedercini Team) Kawasaki ZX-10R 1’32.964
18. Ivan Clementi (HTM Racing) BMW S1000 RR 1’33.293
19. Alexander Lundh (Pedercini Team) Kawasaki ZX-10R 1’33.447
20. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati Panigale 1199 1’33.686

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia  dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015
Il team Red Devils Roma ha concluso la stagione 2014 e iniziato la 2015 a Jerez in Spagna con due giornate di test. Un primo passo per Continua...

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea
Dopo i test della settimana scorsa al ‘Ricardo Tormo’ di Valencia, i ragazzi del Team Althea Racing tornano in pista. Con oggi, infatti, si conclude, una due Continua...

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a “fare il pilota” nel 2015

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a "fare il pilota" nel 2015
Dopo un 2014 fatto piu’ di collaudi seppur di lusso per il team Ten Kate Honda che ti gare, per Michele Magnoni il 2015 sembra l’anno della Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND