World Superbike: camier e la suzuki velocissimi nella prima giornata,haslam e fabrizio lo inseguono

World Superbike: camier e la suzuki velocissimi nella prima giornata,haslam e fabrizio lo inseguono

 

I piloti del Campionato Mondiale eni FIM Superbike sono scesi oggi in pista per la prima giornata di test ufficiali del 2013 sul tracciato australiano di Phillip Island. Leon Camier ha fatto segnare il miglior tempo (1’31.243), confermandosi l’uomo più in forma del momento. Il pilota del Team FIXI Crescent Suzuki è seguito da vicino da Leon Haslam, nuovo acquisto del Team Pata Honda World Superbike e da Michel Fabrizio (Red Devils Roma Aprilia).
Il nuovo asfalto ha reso la pista molto veloce, permettendo ai primi sette piloti di girare sotto il lap record. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) ha chiuso in quarta posizione, davanti a Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK), Carlos Checa (Team Alstare Ducati) ed al suo compagno di squadra Sylvain Guintoli.
Il Campione del Mondo Superbike 2011, costretto a saltare i test privati della passata settimana a causa di un blocco intestinale, ha chiuso in sesta posizione davanti al suo ex compagno di squadra Davide Giugliano (Althea Racing Aprilia).
Giornata da dimenticare invece per Sylvain Guintoli, nuovo pilota Aprilia Racing Team: un high-side alla curva 12 in mattinata ed i problemi tecnici alla sua RSV4 1000 Factory del pomeriggio gli hanno permesso di completare solamente 23 giri.
Chiudono la top ten di questa prima giornata di test ufficiali Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) e Tom Sykes, con il britannico del Kawasaki Racing Team lontano dalla perfetta condizione fisica dopo l’infortunio alla mano sinistra subìto giovedì scorso durante i test privati.
Da segnalare inoltre, sia la caduta occorsa in mattinata a Max Neukirchner (MR-Racing Ducati), trasportato per precauzione al vicino Dandenong Hospital, sia l’assenza in pista di Ayrton Badovini (Team Alstare Ducati), ancora alle prese con i postumi della brutta scivolata della scorsa settimana.

Phillip Island – FIM Superbike World Championship – Monday 2nd

 

1. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’31.243
2. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’31.396
3. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1’31.401
4. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’31.452
5. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’31.485
6. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati Panigale 1199 1’31.523
7. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’31.701
8. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’31.966
9. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’31.980
10. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’32.061
11. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’32.077
12. Jamie Stauffer (Team Honda Racing) Honda CBR1000RR 1’32.231
13. Ivan Clementi (HTM Racing) BMW S1000 RR 1’32.789
14. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’32.817
15. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1’33.162
16. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati Panigale 1199 1’33.541
17. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’33.628
18. Glen Allerton (Next Gen Motorsports) BMW S1000 RR 1’34.009
19. Federico Sandi (Pedercini Team) Kawasaki ZX-10R 1’34.094
20. Alexander Lundh (Pedercini Team) Kawasaki ZX-10R 1’34.612

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015

World Superbike; Il Team Red Devils Aprilia  dopo i test di Jerez guarda con ottimismo al 2015
Il team Red Devils Roma ha concluso la stagione 2014 e iniziato la 2015 a Jerez in Spagna con due giornate di test. Un primo passo per Continua...

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea

World SBK; positiva la due giorni di test a Jerez per il Team Althea
Dopo i test della settimana scorsa al ‘Ricardo Tormo’ di Valencia, i ragazzi del Team Althea Racing tornano in pista. Con oggi, infatti, si conclude, una due Continua...

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a “fare il pilota” nel 2015

Michele Magnoni; dopo un 2014 da collaudatore torna a "fare il pilota" nel 2015
Dopo un 2014 fatto piu’ di collaudi seppur di lusso per il team Ten Kate Honda che ti gare, per Michele Magnoni il 2015 sembra l’anno della Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND