World SBK Superstock 600: A Monza vince Morrentino su Salvadori e Tatasciore

World SBK Superstock 600: A Monza vince Morrentino su Salvadori e Tatasciore

L’acquazzone annunciato dalle previsioni meteo nelle scorse giornate si è effettivamente abbattuto sull’Autodromo Nazionale di Monza a ridosso della partenza della gara Superstock 600. Nonostante l’asfalto della pista decisamente bagnato e le numerose scivolate, la gara è stata molto combattuta per tutti i 9 giri.

Un piccolo errore di Luca Salvadori (Pata by Martini Yamaha) nel corso dell’ultimo passaggio ha permesso a Nicola Morrentino (Team Trasimeno) di tornare nei tubi di scarico del rivale: il pilota del Team Trasimeno ha compiuto la manovra perfetta alla “Parabolica” sul giovane milanese – che ha condotto in testa la maggior parte della corsa – involandosi verso la sua prima vittoria nella competizione.

Manuel Tatasciore (Bike e Motor Racing Yamaha) si è sempre mantenuto a distanza ravvicinata dal duo di testa, ma mai abbastanza per poter entrare davvero in lotta per il successo. Il quarto classificato invece, il finlandese Niki Tuuli (Niki Tuuli Racing Yamaha) ha perso la possibilità di un piazzamento a podio a seguito dell’aggressivo sorpasso subito da Alessandro Nocco (San Carlo Team Italia Kawasaki), che lo ha costretto ad una piccola uscita di pista alla “Variante Ascari”.

Risultati: 1. Morrentino (Yamaha) 9 giri/51.993 km in 19’31.662 media 159.752 kph; 2. Salvadori (Yamaha) 0.391; 3. Tatasciore (Yamaha) 1.035; 4. Tuuli (Yamaha) 2.993; 5. Nocco (Kawasaki) 4.198; 6. Morbidelli (Kawasaki) 6.040; 7. Coveña (Kawasaki) 8.815; 8. Chesaux (Honda) 8.988; 9. Mercandelli (Yamaha) 22.220; 10. Duwelz (Yamaha) 23.129; 11. Schmitter (Yamaha) 27.056; 12. Vitali (Suzuki) 28.496; 13. Mulhauser (Yamaha) 28.734; 14. D’Annunzio (Yamaha) 28.751; 15. Vavrous (Kawasaki) 32.591; etc.

 

Classifica provvisoria (moto n. 93 di Mercandelli “under investigation” per problemi tecnici): 1. Duwelz 56; 2. Chesaux 40; 3. Coveña 39; 4. Morrentino 33; 5. Nestorovic 31; 6. Morbidelli 29; 7. Mulhauser 23; 8. Salvadori 22; 9. Gamarino 20; 10. Tessels 19; 11. Tuuli 17; 12. Tatasciore 16; 13. Nocco 15; 14. Casalotti 14; 15. Schmitter 12; etc.


20130512-064236.jpg

Magny Cours; Razgatioglu vince un’ultima spettacolare gara della STK600

Magny Cours; Razgatioglu vince un’ultima spettacolare gara della STK600
L’ultima gara della stagione STK600 ha riservato manovre al limite e più di un colpo di scena, con Toprak Razgatioglu (Bike Service Racing Team Kawasaki) ad uscire Continua...

Campionato Europeo STK 600; Marco Faccani è Campione !

Campionato Europeo STK 600; Marco Faccani è Campione !
Marco Faccani ha conquistato l’ennesimo successo della sua prima stagione nel How I’m. This of very than like is but cialis and liver function with leave give Continua...

Campionato Europeo STK 600; a Jerez gara decisiva per Marco Faccani

Campionato Europeo STK 600; a Jerez gara decisiva per Marco Faccani
Archiviata la lunga pausa estiva, il San Carlo Team Italia si appresta ad affrontare questo fine settimana a Jerez de la Frontera il penultimo appuntamento stagionale del Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND