World SBK Phillip Island; Andreozzi e Team Pedercini fiduciosi per la gara

World SBK Phillip Island; Andreozzi e Team Pedercini fiduciosi per la gara

22 febbraio 2014 – Seconda giornata di qualifiche a Phillip Island per il team Pedercini Racing, nel primo round del campionato mondiale Superbike Evo. Nel secondo ed ultimo turno di qualifiche della mattina, disputate su pista asciutta e sotto un cielo nuvoloso, Alessandro Andreozzi è riuscito a migliorare il suo miglior tempo di ieri e con il diciannovesimo crono assoluto (settimo dei piloti Evo) si è qualificato per la Superpole 1. Purtroppo invece Matt Walters è stato vittima di una caduta alla curva 11. Nessuna conseguenza fisica per il pilota, ma moto completamente danneggiata, tanto che la sua squadra non ha potuto riparala in tempo per le prove libere del pomeriggio. Andreozzi invece ha approfittato della sessione di libere per lavorare sulla sua Ninja in previsione della Superpole 1 concludendo la sessione al diciottesimo posto.

Quest’ano la Superpole è cambiata. I primi dieci piloti delle qualifiche accedono direttamente alla Superpole 2 mentre i piloti classificatisi dall’undicesimo al ventesimo posto, disputano la Superpole 1. I primi due classificati della Superpole 1 potranno accedere alla Superpole 2. In Superpole 1, la prima in assoluto per Alessandro, il giovane pilota del team Pedercini Racing non è riuscito a sfruttare la gomma tenera da tempo e si è dovuto accontentare del sesto tempo della Superpole 1 (che significa il sedicesimo della classifica generale). Andreozzi domani prenderà il via dalla sesta fila, mentre Walters scatterà dalla settima, nelle due gare che si disputeranno sulla distanza di ventidue giri ciascuna.

Alessandro Andreozzi - “Sono abbastanza soddisfatto della mia seconda giornata di prove qui a Phillip Island. Questa mattina lavorando con la mia squadra abbiamo trovato la soluzione di gomme giusta, che mi ha permesso di migliorare il mio tempo sul giro ma soprattutto la stabilità della moto. Mi sono qualificato per la mia prima Superpole che però non è stata facile perché dura solo 15 minuti e in questo breve lasso di tempo non sono riuscito a capire come sfruttare la gomma morbida da tempo. E’ stata comunque una buona esperienza e per domani spero di fare due buone gare visto che il mio passo di gara è abbastanza buono”.

Stefano Bonetti al TT 2015 con il Team Rocknroad Racing

Stefano Bonetti al TT 2015 con il Team Rocknroad Racing
Italiano più veloce nella storia al Tourist Trophy dell’Isola di Man e alla North West 200 in Irlanda del Nord, vincitore di 9 Campionati Italiani Velocità in Continua...

World SBK ; Toni Elias soddisfatto delle prime prove a Magny Cours

World SBK ; Toni Elias soddisfatto delle prime prove a Magny Cours
Penultimo appuntamento con il campionato mondiale eni FIM Superbike per il team Red Devils Roma sulla pista di Nevers Magny-Cours, in Francia. La squadra di Andrea Petricca Continua...

Xavi Fores e Ducati 1199 Panigale;trionfano del campionato Tedesco Superbike

Xavi Fores e Ducati 1199 Panigale;trionfano del campionato Tedesco Superbike
Borgo Panigale (Italia)/ Hockenheim (Germania): dopo aver già conquistato il titolo costruttori del campionato Superbike tedesco IDM con una gara di anticipo, oggi sul circuito di Hockenheim Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND