WDW 2014; Claudio Domenicali saluta i Ducatisti e conferma Dovizioso e la grande crescita Ducati

WDW 2014; Claudio Domenicali saluta i Ducatisti e conferma Dovizioso e la grande crescita Ducati
Misano Adriatico (Rimini), 19 luglio 2014  – In programma al Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, davenerdì 18 fino a domenica 20 luglio, il World Ducati Week 2014 (il grande raduno internazionale che ogni due anni chiama a raccolta il popolo “ducatista) è stata anche l’occasione che ha permesso a Claudio Domenicali, A.D. Ducati Motor Holding, di fare il punto della situazione, comunicando i dati relativi al mercato internazionale e i positivi risultati commerciali che l’azienda di Borgo Panigale ha ottenuto nel corso dei primi sei mesi del 2014.
Malgrado una condizione di mercato e di economia difficile in alcune aree geografiche,Р’В Ducati prosegue la sua fase di crescita e di miglioramento, confermando il positivo trendР’В che ha caratterizzato gli ultimi sei anni della casa motociclistica bolognese.
“Questo ГЁ per me un WDW molto particolare. – ha detto Claudio Domenicali, Amministratore delegato Ducati Motor Holding alla stampa presente al WDW2014. – Ho vissuto tutte le precedenti sette edizioni ed essere qui, per la prima volta alla guida dellРІР‚в„ўazienda, rappresenta qualcosa di unico e difficile da descrivere, oltre a farmi sentire la grande responsabilitГ  che ho nei confronti dei tantissimi ducatisti che ci rappresentano in tutto il mondo.
Siamo veramente in tanti qui a Misano, in tanti accomunati dalla stessa grande passione. L’emozione che ho provato questa mattina, entrando in moto in circuito, è stata forte e mi ha fatto sentire orgogliosamente parte di una community, di un gruppo composto da donne e uomini che lavorano nella stessa azienda, che in questa grande festa condividono, con le migliaia di ducatisti giunti sulla Riviera Romagnola da ogni parte del mondo, l’orgoglio di appartenere ad un marchio storico e prestigioso come Ducati.
Non sappiamo ancora quanti partecipanti potrà vantare questa ottava edizione del WDW, ma una cosa è certa: guardando il paddock del Misano World Circuit viene la pelle d’oca. Una distesa di moto a conferma del valore del marchio e dell’attaccamento e del rispetto che gli appassionati nutrono verso le nostre moto e tutto l’universo che le circonda.
Lo dimostra anche quel 20 % in piР“в„–, rispetto al 2012, dei soci dei nostri Desmo Owners Club presenti questРІР‚в„ўanno, un dato che conferma quanto Ducati abbia una forza innata in se, capace di superare il contingente specifico dei momenti piР“в„– difficili.
Il lavoro di questi ultimi anni, degli uomini e delle donne in Ducati, ГЁ stato premiato e la costante crescita che ha caratterizzato gli ultimi sei anni, conferma la soliditГ  e le grandi opportunitГ  che Ducati puГІ affrontare, guardando con serenitГ  e ottimismo al futuro.
Ducati è cresciuta anche come numero di dipendenti, dai 1193 dell’ultimo WDW 2012, ai 1281 di fine 2013, molti dei quali inseriti nell’area di Ricerca e Sviluppo, cuore e motore pulsante dell’intera azienda.
Questo ci ha permesso di continuare a evolvere in modo significativo la gamma dei prodotti offerti e ad espandere la nostra presenza geografica, con una crescita importante della filiale brasiliana e con lРІР‚в„ўapertura di una nuova filiale in India.
Grazie a tutto questo abbiamo venduto, nei primi sei mesi 2014, 26.740 moto, + 3% verso il 2013, anno record della storia Ducati per quanto riguarda le vendite.
La seconda parte di questo 2014 ci vede moderatamente ottimisti, anche grazie al numero di ordini in portafoglio al 30 giugno, superiore dellРІР‚в„ў11% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
I risultati ottenuti nelle competizioni MotoGP e SBK ci confortano anche sulla validitГ  delle scelte fatte in questa area. Ancora non siamo pronti per vincere mai due podi ottenuti in MotoGP i cinque in SBK segnano un netto miglioramento rispetto al 2013.
Sono particolarmente felice di poter annunciare proprio qui, di fronte ai nostri appassionati piГ№ veri, il rinnovo del contratto che ci lega ad Andrea Dovizioso, che resterГ  portacolori del Ducati Team anche per le prossime due stagioni.
Ci tengo particolarmente a ringraziare tutti quanti a Borgo Panigale e negli 88 paesi in tutto il mondo in cui siamo presenti, che contribuiscono a far sì che questo sogno chiamato Ducati sia oggi più bello che mai!”

')}

Low priced Business Suggestions — Convenient Low-priced Organization Ideas You may use To start Your Individual Business

Low cost businesses — Affordable Organization Ideas are occasionally difficult to discover whenever you are looking inside the wrong location and desiring mounds of dollars. The suggestions Continua...

Inexpensive Business Tips – Easy Low priced Business Ideas You can utilize To begin Your Personal Business

Low price businesses – Cheap Organization Ideas are sometimes difficult to locate any time you are looking inside the wrong spot and desiring mounds of dollars. The Continua...

Low-priced Business Thoughts – Easy Low-priced Business Ideas You need to use To start Your Own personal Business

Low price business ideas – Low-cost Business Ideas are occasionally difficult to find any time you are looking in the wrong place and desiring mounds of dollars. Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND