MOTOR BIKE EXPO 2014 – Il pubblico premia l’intensissimo programma del salone di Verona

MOTOR BIKE EXPO 2014 - Il pubblico premia l'intensissimo programma del salone di Verona
VERONA – Una vera e propria marea umana si è riversata sin dalle primissime
ore del sabato agli ingressi di Veronafiere per visitare i sette padiglioni
del Motor Bike Expo. 

Il flusso di visitatori, favorito anche dalla magnifica giornata di sole, si
è mantenuto molto sostenuto per l’intera giornata, confermando la tendenza
positiva della prima giornata.

La vedette della giornata è stato il campione del mondo della Superbike Tom
Sykes. Il fuoriclasse britannico si è confermato campione di popolarità e
simpatia: il pubblico ha assediato lo stand Dainese, che ha propiziato la
sua presenza e che lo ha ospitato, per ottenere un autografo e scattare con
lui una foto; dal volto di Sykes non è mai scomparso il sorriso anzi, è
apparso divertito e pienamente coinvolto nel clima di entusiasmo del salone.
L’iridato SBK ha festeggiato la sua presenza a Verona con gli organizzatori
Paola Somma e Francesco Agnoletto ed è stato idealmente adottato dalla
Pattuglia Acrobatica Nazionale dell’Aeronautica Militare; le Frecce
tricolori Capitano Mattia Bortoluzzi e Tenente Giulio Zanlungo gli hanno
fatto omaggio del cappellino della pattuglia. “E’ la prima volta che
partecipo al Motor Bike Expo – ha dichiarato Sykes – e la manifestazione mi
piace moltissimo: il clima è molto eccitante e il pubblico italiano mi
dimostra tutto il suo affetto. Qualche volta mi sembra di essere più amato
nel vostro paese che in Inghilterra!”. 

Accoglienza-super anche per i piloti del team Pata Honda World Superbike
Jonathan Rea, Leon Haslam, Lorenzo Zanetti e Michael Van der Mark che, dopo
il bagno di folla presso lo stand Barracuda, animato dalle modelle Andriana
e Elisa, protagoniste del calendario dell’azienda toscana, si sono
trasferiti al Meeting point, stracolmo di pubblico, per la presentazione
ufficiale del team.

Altra presenza importante è stata quella dalla Federazione Motociclistica
Italiana che ha monopolizzato la Sala Bellini per l’intera mattinata con le
premiazioni e le presentazioni delle attività Turismo/ Epoca che coinvolgono
migliaia di iscritti. In questo contesto, spazio anche per la presentazione
del Motogiro d’Italia, la gran fondo delle moto d’epoca che si svolgerà dal
22 al 28 giugno nel nord-ovest della penisola, organizzata dal Moto Club
Terni. Il pomeriggio invece è stato dedicato al CIV (Campionato italiano
Velocità) e alle altre manifestazioni velocistiche organizzate dalla FMI:
CIV Junior, Coppa Italia e Trofei ad esse collegati quali RR Cup, Amatori,
Michelin Power Cup, NSF250 R, CBR600 RR, CBR 1000 Fireblad, Hornet e
Roadster.  

Oltre 800 sono i bozzetti che hanno partecipato alla selezione “Vinci la
tuta dei tuoi sogni”, un’inedita iniziativa di Gimoto e di Motor Bike Expo
che hanno invitato il proprio pubblico a cimentarsi nella creazione grafica
di una tuta da moto personalizzata con il marchio del salone. La risposta
entusiastica dei partecipanti, che hanno inviato i propri progetti tramite
internet, ha sancito il successo dell’idea. Tra gli aspiranti designer è
stata selezionata la proposta di Emilio Sorbo risultata particolarmente
accattivante sotto il profilo cromatico. Al prescelto andrà in premio la
tuta Gimoto nella configurazione proposta, il buono sarà consegnato a Sorbo
nella giornata conclusiva di Motor Bike Expo.

Il mondo custom, fatto di passione e artigianalità, vede come tutti gli anni
la sua massima espressione nel Motor Bike Expo. La giornata di sabato è
iniziata allo stand di MS Artrix dove il customizer aostano Max Gullone ha
svelato al pubblico una sua nuova creatura, la Crazy Wolf realizzata per
Stefano Comandini, pilota del Campionato Italiano Gran Turismo. Insieme a
loro anche Jimmy Ghione, noto conduttore televisivo di Striscia la notizia,
presenza ormai abituale al salone di Verona.

Alle 12.00 è stata la volta dello scrittore Roberto Parodi, intervistato sul
palco della rivista LowRide dal direttore Giuseppe Roncen. Parodi ha
presentato il suo libro Chiedi alla Strada e parlato dei suoi grandi viaggi
intorno al mondo. Alle 15.00 è invece andato in scena una sorta di talent
show a tema cafe racer, presso lo stand dell’omonima rivista, che ha
coinvolto le telecamere di Dinamica Channel e diversi personaggi dello
spettacolo. 

Ancora più fitto il calendario di domani: a partire dalle 12, sempre sul
palco di LowRide al pad. 3 verranno decretate le moto vincitrici del Custom
Chrome International Bike Show Series e di seguito quelle del Magazine
Award, organizzato direttamente dal Motor Bike Expo con le migliori firme
del giornalismo mondiale specializzato. Alle 14.00, al pad 7, presso lo
stand di American Meeting, premiazione del Kustom Bicycle Contest, cui
seguirà quello delle auto americane. Infine alle ore 15.00, di nuovo sul
palco al pad. 3, dopo un incontro con i protagonisti di Con Piero in Moto
per l’Italia, la premiazione della Top20 di LowRide, le migliori venti moto
della fiera, dalle quali scaturirà la Best in show 2014.

Il bel tempo ha favorito anche gli spettacoli e le esibizioni all’aperto che
sono stati seguiti da migliaia di appassionati che non hanno risparmiato
scroscianti applausi ai protagonisti. Particolarmente apprezzate le
evoluzioni mozzafiato di Drifting Auto di Graziano Rossi e degli altri
specialisti al volante di potentissime vetture da oltre 500 cavalli che
proseguiranno anche oggi fino le 17.00. Così come i test drive rivolti al
femminile dell’associazione Donneinsella. 

Domenica, terza ed ultima giornata dell’edizione 2014, si svolge il
motoraduno organizzato dall’Associazione “Vivere la Moto” che, dopo la
concentrazione di 150 partecipanti in Piazza Bra, si concluderà nell’area H,
all’interno del quartiere fieristico.  La manifestazione rilancia i temi
della sicurezza stradale ed è patrocinata dal Comune di Verona.

Dopo le numerose premiazioni e presentazioni del sabato, organizzate da team
e aziende, anche oggi proseguiranno queste attività nelle sale conferenze.
Da segnalare le premiazioni dei Trofei Motoestate del Moto Club Ducale e dei
Rehm Race Days dell’organizzatore tedesco, noto per aver ideato i campionati
dei “pareggiamenti”, un atipico torneo continentale che raccoglie centinaia
di adesioni e che si corre nei maggiori autodromi del continente. 
E' certamente veneta la proposta turistica più originale illustrata oggi al
Motor Bike Expo, dove c’è un'ampia area interamente dedicata al mototurismo,
presente l'Assessore al Turismo e al Commercio Estero della Regione Veneto,
Marino Finozzi. Il programma, ideato dalla LO.VE di Follina, in partnership
con vari Consorzi di Promozione Turistica veneti propone un viaggio, dai 3
agli otto giorni, pensato ed organizzato solo per i motociclisti, alla
scoperta dei “tesori” di arte, cultura, enogastronomia e paesaggio che
caratterizzano la prima regione turistica italiana. “Una formula ha
sottolineato Finozzi, riservato a un target di viaggiatori di fascia medio
alta che ci interessa particolarmente: la ricchezza del Veneto sta nel suo
valore turistico complessivo, articolato, diffuso. E la moto è un ottimo
strumento per conoscerlo. Lo sanno i 300.000 turisti che, soprattutto
dall'area tedesca, già visitano la nostra regione. Un milione di presenze di
alto profilo che, con un po' di impegno, possiamo portare a due milioni."
Oggi si proclamano anche le vincitrici della selezione delle modelle,
professioniste e non, che sfileranno con la tenuta ufficiale del Motor Bike
Expo al GP del Mugello come Grid Girls e Paddock Girls. L’evento è stato
organizzato da Alexdesign che in questo modo ha voluto anche festeggiare i
25 anni di presenza ininterrotta nei paddock del motomondiale con il suo
truck attrezzato come carrozzeria racing service. La struttura è stata
riproposta anche all’interno della fiera nel pad. 5 dove Alex Design
realizza con la sua straordinaria creatività tutto ciò che distingue e
personalizza.

Roma: MotoDays grande appuntamento dal 5 all’8 marzo

Roma: MotoDays grande appuntamento dal 5 all'8 marzo
E’ ripartita la macchina organizzativa di MOTODAYS, il Salone della Moto e dello Scooter che da sei anni è divenuto un appuntamento fisso in Fiera Roma. L’edizione Continua...

EICMA 2014: INAUGURATO L’EVENTO DELL’ECCELLENZA CHE COMPIE 100 ANNI

EICMA 2014: INAUGURATO L’EVENTO DELL’ECCELLENZA CHE COMPIE 100 ANNI
Milano 04/11/2014 – Inaugurata oggi EICMA, la 72° Esposizione mondiale del Motociclismo (in programma dal 4 al 9 novembre presso la Fiera di Milano – Rho), l’esposizione Continua...

MOTOR BIKE EXPO 2015 – Motul partner della fiera della moto di Verona

MOTOR BIKE EXPO 2015 - Motul partner della fiera della moto di Verona
Dal 23 al 25 gennaio 2015, riflettori puntati sul Motor Bike Expo, la più grande fiera Italiana dedicata alle moto speciali, al custom ed agli accessori. A Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND