MotoGP: Luca Scassa ? una bella avventura per il nostro team

MotoGP: Luca Scassa ? una bella avventura per il nostro team

Domani sarà una giornata importante nella vita e nella carriera sportiva di Luca Scassa. Il pilota di Arezzo debutterà nella classe regina con la ART del Team AB Cardion, in sostituzione dell’infortunato Karel Abrham. Abbiamo fatto una chiaccherata con il il capotecnico del team,  l’Italiano Marco Grana da sette anni ormai nel team Ceco. Prima la scuola Ferrari a Maranello poi Team gabrielli nella 125 con Michel Fabrizio, poi nel Team Semprucci nel Mondiale e dal 2008 capotecnico prima ufficiale 250 poi Moto2 e dopo MotoGP con Ducati e attualmente ART.

Marco ci ha voluto spiegare le differenze che Luca Scassa incontrerà domani nel salire sulla ART, che è una crt ma forse la migliore della sua categoria, azni direi la migliore .

 

Ciao Marco, cosa vi ha portato a scegliere Luca Scassa ?

Luca lo conosco da tanto tempo io lavoravo al campionato italiano quando lui correva li e penso che abbia le qualità giuste per fare bene con noi . Diciamo che lui e noi ci siamo cercati e alla fine abbiamo trovato il momento giusto, ed ora  siamo pronti per questo passo

Userete una metodologia di lavoro particolare , oppure farete come con Karel che sicuramente ha piu’ esperienza di Luca nella moto e anche nella categoria.

E’ ovvio che sia difficile iniziare una collaborazione insieme senza test . Luca ha guidato diverse moto ma i riferimenti di setup non sono indicativi. Per domani proviamo subito un setup vicino a quello di Karel e uno completamente diverso per iniziare a seguire una strada di riferimento. Dobbiamo fare il lavoro di un mese in 3 giorni quindi i tempi devono essere velocizzati e tutti dobbiamo lavorare al 100%

Pensi che la ART essendo “vicina” parente di una moto SBK possa “aiutare” Luca in questa prima fase ?

No penso di no.la nostra ART ha un telaio completamente diverso dalla sbk in piu usa gomme che non sono parenti con coperture tradizionali e ci sono anche i freni in carbonio che Luca non ha mai usato, in piu le moto che ha guidato Luca fino ad ora non hanno mai avuto un elettronica cosi sofisticata.

Per concludere cosa vogliamo dire Marco a tutti i suoi tifosi, che previsioni ti senti di fare per questo WE di gara ?

Dico che Luca sta prendendo questa occasione con serietà e professionalità. Dico di stare vicino a lui , a me e al team perché da domani combattiamo una battaglia veramente difficile.dico anche di aspettare la domenica e lasciarci lavorare e vedere i miglioramenti nel week end . Obiettivo è il feeling con la moto e un miglioramento costante turno dopo turno poi le gare sono gare tutto può succedere e noi ce la mettiamo veramente tutta, ti giuro che sono curioso e carico e mi dispiacerebbe se non facciamo bene. Da domani iniziamo una bella avventura.

 

 

 

MotoGP; Alex De Angelis e Florian Alt con Iodaracing dal 2015

MotoGP; Alex De Angelis e Florian Alt con Iodaracing dal 2015
Valencia, 6 Novembre 2014 – Il Team Octo Iodaracing è lieto di annunciare i suoi piloti per la stagione 2015 nelle classi MotoGP e Moto2: Alex De Continua...

MotoGP; Marquez vince a Sepang davanti a Rossi e Lorenzo

MotoGP; Marquez vince a Sepang davanti a Rossi e Lorenzo
Nel caldo torrido della Malesia, il campione del mondo MotoGP™ 2014, si impone d’autoritá conquistando la dodicesima vittoria stagionale che gli consente di eguagliare il record di Continua...

Moto2; Vinales vince a Sepang, Tito Rabat Campione del Mondo !

Moto2; Vinales vince a Sepang, Tito Rabat Campione del Mondo !
Sul circuito di Sepang, il Rookie-of-the-Year conquista la sua seconda vittoria in sette giorni davanti al finlandese Mika Kallio e Tito Rabat che, con il terzo gradino Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND