Max Biaggi e se non fosse solo un test; ma un’anteprima di Le Mans Motogp ?

Max Biaggi e se non fosse solo un test; ma un'anteprima di Le Mans Motogp ?

Non è ancora il momento di far suonare la sirena in casa Aprilia, ma il suono dell’allarme è ormai imminente. Il mezzo prototipo ART stenta a ritrovare le prestazioni che lo scorso anno misero in evidenza il potenziale di Aleix Espargarò ed in Sbk c’è un Melandri quasi irriconoscibile in sella alla RSV4 che lo scorso anno era la moto iridata forte del titolo vinto nel 2012 con Max Biaggi. E proprio da Biaggi potrebbe ripartire una sorta di operazione di rilancio. Non è più un segreto il suo test che si terrà al Mugello  proprio in sella alla ART del team Iodaracing per capire e aiutare Danilo Petrucci e i tenici Aprilia nello sviluppo dell’elettronica.

Biaggi, dopo il suo addio alle corse, era rimasto si in orbita Aprilia, ma si era avvicinato anche a Borgo Panigale tanto che dopo ripetuti rumors sul suo futuro di collaudatore, lo abbiamo ritrovato in sella ad una Desmosedici del team Pramac per un test. Ora il ritorno di fiamma con Aprilia, con la ART che non è niente di piu’ che la sorella “maggiore” della sua amata RSV4. A ben vedere ci sono diverse coincidenze che ci portano a fare un pensierino malizioso sul ritorno del corsaro in gara come wild card nel mondiale prototipi. Danilo Petrucci, pilota moto gp del team Iodaracing con Aprilia ART, salterà il prossimo appuntamento del mondiale Gp per i postumi dell’operazione al polso frattutoratosi nella gara di Jerez della scorsa settimana.

Dunque Aprilia potrebbe favorire proprio Max come sostituto di Petrucci. Il richiamo mediatico sarebbe di quelli grossi e ghiotti. Basterebbe già questo a giustificare un’operazione del genere. Ma al di là dell’importante operazione mediatica per il Team Iodaracing, Aprilia potrebbe contare sulla consulenza professionale di un Pilota certamente ancora veloce che conosce il V4 di Noale forse come pochi altri piloti attualmente in attività.

Ecco dunque che il test del Mugello  può diventare strategico per il Team Iodaracing di Giampiero Sacchi per un’esposizione mediatica senza precedenti e Aprilia, per cercare di capire qualcosa di più circa i guai che stanno rallentando, e non poco, l’affiatamento tra la RSV4 e Marco Melandri. Allo stesso tempo Max, che conosce il Mugello alla perfezione, potrebbe approfittarne per togliersi un po’ di ruggine di dosso e magari provare a presentarsi a Le Mans la prossima settimana per la quinta tappa del motomondiale come sostituto di Danilo Petrucci.

Forse stiamo correndo un po’ troppo con la fantasia, ma viste le circostanze e le improvvise coincidenze proviamo a giocarci anche noi il nostro jolly azzardando il ritorno del romano come wild card in quel mondiale che nel 2006 decise di lasciarlo prematuramente senza sella.

Gabriele Paterlini

MotoGP; Alex De Angelis e Florian Alt con Iodaracing dal 2015

MotoGP; Alex De Angelis e Florian Alt con Iodaracing dal 2015
Valencia, 6 Novembre 2014 – Il Team Octo Iodaracing è lieto di annunciare i suoi piloti per la stagione 2015 nelle classi MotoGP e Moto2: Alex De Continua...

MotoGP; Marquez vince a Sepang davanti a Rossi e Lorenzo

MotoGP; Marquez vince a Sepang davanti a Rossi e Lorenzo
Nel caldo torrido della Malesia, il campione del mondo MotoGP™ 2014, si impone d’autoritá conquistando la dodicesima vittoria stagionale che gli consente di eguagliare il record di Continua...

Moto2; Vinales vince a Sepang, Tito Rabat Campione del Mondo !

Moto2; Vinales vince a Sepang, Tito Rabat Campione del Mondo !
Sul circuito di Sepang, il Rookie-of-the-Year conquista la sua seconda vittoria in sette giorni davanti al finlandese Mika Kallio e Tito Rabat che, con il terzo gradino Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND