GP Argentina, Moto2: trionfo per Rabat

GP Argentina, Moto2: trionfo per Rabat

Esteve Rabat come Marc Marquez. Lo spagnolo va a vincere una gara in solitaria, davanti a Xavier Simeon e Luis Salom. Ha lottato per il podio anche l’italiano Simone Corsi, quinto alla fine della corsa. Fuori Mattia can you buy kamagra over the counter Pasini, per problemi alla moto.

Allo spegnimento dei semafori, Rabat mantiene la testa della viagra indications corsa, davanti a Simeon e Vinales. kamagra 100mg In un paio di giri Corsi si porta in quarta posizione e tenta di passare Vinales, ma kamagra jelly from uk lo tocca e i due http://onlinepharmacy-rxoffer.com vengono sopravanzati da Salom, mentre De Angelis beffa Vinales. Poco dopo però lo spagnolo cade, all’inizio riprende la corsa, poi sarà costretto ad abbandonare. Complice dove ordinare il cialis un giro veloce, Corsi guadagna dei metri importanti e si ritrova a lottare per il podio dalla terza posizione. Per qualche giro l’italiano riesce a resistere agli attacchi di Salom, ma a tre giri dal termine si deve arrendere cialis cancer risk allo spagnolo. Nel corso delle ultime curve, Corsi perde anche la quarta posizione, che va a Dominique Aegerter. Rabat vince su Simeon e Salom. Da segnalare anche il tredicesimo posto di Franco Morbidelli, dell’ Italtrans Racing Team.

Le Mans, Moto2: vince Kallio davanti ad uno splendido Corsi

Le Mans, Moto2: vince Kallio davanti ad uno splendido Corsi
Mika Kallio è il vincitore della gara di Moto2 di Le Mans, ma gli occhi degli italiani sono puntati sul secondo posto del podio conquistato da Simone Continua...

Le Mans, Warm up Moto2: Folger fa da padrone

Le Mans, Warm up Moto2: Folger fa da padrone
Warm up di Moto2 che va al poleman: Jonas Folger. Alle sue spalle Esteve Rabat, quello che in gara fa il ritmo. Terzo posto per il compagno Continua...

Le Mans, Moto2: Folger conquista la prima pole

Le Mans, Moto2: Folger conquista la prima pole
Prima pole della carriera per Jonas Folger, che a Le Mans si è messo davanti a tutti con il tempo di 1’37”619, rubando il record della pista Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND