Coppa del Mondo SuperStock 1000; Il Team Althea con Luca Salvadori e Raffaele De Rosa nel 2015

Coppa del Mondo SuperStock 1000; Il Team Althea con Luca Salvadori e Raffaele De Rosa nel 2015

Oggi si completa il programma del Team Althea Racing per la stagione 2015, che dopo l’annuncio dei due piloti che correranno nel Mondiale Superbike, nella prossima stagione, ritornerà anche alla Superstock 1000, categoria in cui la squadra ha già vinto e ha portato al successo Davide Giugliano nel 2011. La Superstock 1000 è sempre stata una delle categorie preferite dal ‘Team Owner’ Genesio Bevilacqua perché rispecchia il profilo del proprio Team, cioè di allevare giovani piloti per poi poterli lanciare direttamente nel Mondiale Superbike. Questo è un campionato di altissimo livello, espressione non solo del talento del pilota, ma anche della tecnologia della moto. Ritornando a credere in questa categoria con la Ducati Panigale R 2015, il Team parte con forti ambizioni ingaggiando due giovani piloti in cui crede molto: Luca Salvadori e Raffaele De Rosa.

Luca Salvadori è un pilota giovane ma con un forte potenziale espresso già nel campionato Europeo Stock 600, per questo, ma anche per le sue doti fisiche e per il suo temperamento merita di passare ad una categoria più evoluta e più adatta a lui. Forte di questa esperienza insieme al Team e in sella a questa Panigale R potrà esprimere al meglio se stesso. Luca ha già avuto modo di provare la Ducati in versione Stock a Vallelunga qualche mese fa con un test dedicato a lui.

Raffaele De Rosa è un pilota partenopeo di lunga esperienza, e anche se è giovane, ha già preso parte a diversi campionati internazionali come il mondiale 125, 250 e la Moto 2. Ora trova finalmente una collocazione importante, all’interno di un Team dove sarà in grado di poter esprimere al meglio tutto il suo potenziale, forte anche di questa conoscenza acquisita negli anni passati, che insieme a questa Panigale R diventa un connubio perfetto per raggiungere i migliori risultati possibili.

Genesio Bevilacqua: “Il programma del Team Althea era di tornare a essere uno dei Team di riferimento della Superbike ma allargandosi anche alla Stock dove ci siamo già tolti qualche soddisfazione. Ritengo che sia un momento molto importante per questa categoria, con un alto grado di visibilità e questo non farà che aiutare la crescita professionale dei piloti che hanno la possibilità di dimostrare il loro valore. Ho puntato su questi due ragazzi per due motivi diversi. Luca è un giovane di grande talento che sicuramente potrà fare molto nel Team, crescendo e facendo esperienza, e qui avrà tutto il tempo per esprimersi al meglio. Raffaele è stato un pilota da me sempre seguito nei diversi campionati e ho sempre creduto nel suo potenziale. Sicuramente riuscirà a tirare fuori il meglio, avendo finalmente a disposizione un Team che lavorerà intorno a lui e dove avrà a disposizione i migliori materiali in sella alla Ducati Panigale R. Un grazie a Ducati per averci dato credito anche su questa categoria dove noi faremo sicuramente il massimo per poter raggiungere il miglior risultato possibile come abbiamo già fatto in passato”.

Luca Salvadori: “Ringrazio Genesio per questa bellissima opportunità che mi ha dato. Sono onorato di poter entrare a fare parte di un Team Campione del Mondo, e con così tanta esperienza. Non vedo l’ora di iniziare per ripagarli fin dal primo test della fiducia che mi è stata data. Spero anche che grazie a un pilota di grande esperienza come Raffaele, di imparare in fretta e arrivare al top della categoria nel più breve tempo possibile”.

Raffaele De Rosa: “Ero al Mugello, alla gara del Campionato Italiano Velocità in veste di tecnico federale quando vengo contattato da Genesio Bevilacqua ed è stata per me una gran soddisfazione. Sono contento perché si sta realizzando un mio grande desiderio. Dopo anni difficili, in questo momento della mia carriera ho l’onore di entrare in un grande Team che in passato ha già vinto molto. Sono grato e ringrazio molto Genesio , il Team Althea e Ducati per questa opportunità che mi è stata data e darò il massimo per ripagarli della fiducia”.

Coppa del Mondo STK 1000 ; Savadori cade all’ultimo giro Mercado e la Ducati Campioni

Coppa del Mondo STK 1000 ; Savadori cade all'ultimo giro Mercado e la Ducati Campioni
Dopo tanta attesa, il titolo della Coppa FIM Superstock 1000 2014 è andato a Leandro ‘Tati’ Mercado (Barni Racing Team Ducati) al termine di un’ultima, rocambolesca gara Continua...

Coppa del Mondo STK 1000; Savadori in pole, Mercado soltanto 11°

Coppa del Mondo STK 1000; Savadori in pole, Mercado soltanto 11°
La sfida per il titolo della Coppa FIM Superstock 1000 Cup 2014 ha visto un primo colpo di scena oggi, nel turno di qualifiche che ha visto Continua...

Coppa del Mondo Superstock 1000; Jerez, Mercado torna leader vincendo davanti a Smith e Savadori

Coppa del Mondo Superstock 1000; Jerez, Mercado torna leader vincendo davanti a Smith e Savadori
La penultima gara della stagione della Coppa FIM Superstock 1000 è stata disputata sulla lunghezza di 10 giri ed ha visto vincitore side effects with cialis/ manfaat Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND