Bridgestone annuncia il ritiro dalla MotoGP a fine 2015

Bridgestone annuncia il ritiro dalla MotoGP a fine 2015

Bridgestone , il fornitore ufficiale di pneumatici per la MotoGP  dal 2009 , ha accettato una proroga di un anno al suo contratto di fornitura di pneumatici in corso con i promotori della serie Dorna per la fornitura di pneumatici per la stagione 2015, dopo il produttore di pneumatici giapponese si ritirerà dal ruolo di fornitore Ufficiale di pneumatici .

Bridgestone è entrata nella MotoGP nell’era moderna a quattro tempi  nel 2002 , con l’obiettivo di imporsi come leader mondiale nello sviluppo degli pneumatici . La società giapponese  ha avuto un rapido successo nel campionato con una prima pole position nel suo anno di debutto , il primo podio nel 2003 e la prima vittoria di gara al Gran Premio del Brasile nel 2004 . Da questo punto in poi , Bridgestone ha avuto successo rapidamente guadagnando  vittorie nelle stagioni 2005 e 2006 ,  un primo titolo del campionato MotoGP  con la Ducati di Casey Stoner nel 2007 . un secondo campionato MotoGP  nel 2008 con Yamaha Valentino Rossi ,  Bridgestone riceve il mandatodi essere nominato il primo pneumatico come Fornitore Ufficiale alla serie nel 2009 , raggiungendo così l’obiettivo di distinguersi come primomoto produttore di pneumatici al mondo .

Shu Ishibashi – Senior Vice President Chief Marketing Officer Responsabile Group Global Marketing , Bridgestone Corporation
“Dal 2002 Bridgestone ha investito ingenti risorse in MotoGP , per aiutarci a raggiungere l’obiettivo di diventare il produttore di pneumatici più importante del mondo . Durante questo tempo abbiamo avuto una partenarship forte e di successo con Dorna e le squadre , che è culminato nella nostra azienda come il primo pneumatico Fornitore Ufficiale del campionato . La MotoGP ha dimostrato di essere una piattaforma di sviluppo delle gomme estremamente preziosa che ci ha aiutato a introdurre tecnologie altamente avanzate nella nostra gamma di pneumatici stradali , a beneficio dei consumatori. L’ aumento del nostra brand awareness da quando è arrivato la serie è stata anche un ottimo risultato per noi , e siamo orgogliosi del fatto che siamo stati coinvolti in una serie che continua a crescere in popolarità anno su anno . Mentre Bridgestone si ritirerà dal campionato MotoGP dopo il 2015 , stiamo valutando altre opportunità per mantenere la nostra posizione come un concorrenti chiave per gli sport motoristici in tutto il mondo ” .

Kyota Futami – General Manager Global reparto Motorsport , Bridgestone Corporation
“E ‘ con una certa tristezza che annunciamo l’uscita dalla MotoGP ,  dopo aver raggiunto tutto quello che abbiamo deciso di fare quando siamo entrati nel campionato oltre dieci anni fa , compresa la condivisione in molti Campionato del Mondo MotoGP , la nostra azienda ritiene che sia il momento giusto per attuare una strategia di uscita dalla serie. Nel corso delle prossime due stagioni continueremo il nostro standard di supporto a tutti i team e piloti , e continueremo a investire pesantemente nel nostro programma di sviluppo delle gomme MotoGP. Noi continueremo a spingere i confini dello sviluppo di pneumatici moto per i prossimi due anni per lasciare il campionato alla fine del 2015 nel miglior modo possibile “.

MotoGP; Alex De Angelis e Florian Alt con Iodaracing dal 2015

MotoGP; Alex De Angelis e Florian Alt con Iodaracing dal 2015
Valencia, 6 Novembre 2014 – Il Team Octo Iodaracing è lieto di annunciare i suoi piloti per la stagione 2015 nelle classi MotoGP e Moto2: Alex De Continua...

MotoGP; Marquez vince a Sepang davanti a Rossi e Lorenzo

MotoGP; Marquez vince a Sepang davanti a Rossi e Lorenzo
Nel caldo torrido della Malesia, il campione del mondo MotoGP™ 2014, si impone d’autoritá conquistando la dodicesima vittoria stagionale che gli consente di eguagliare il record di Continua...

Moto2; Vinales vince a Sepang, Tito Rabat Campione del Mondo !

Moto2; Vinales vince a Sepang, Tito Rabat Campione del Mondo !
Sul circuito di Sepang, il Rookie-of-the-Year conquista la sua seconda vittoria in sette giorni davanti al finlandese Mika Kallio e Tito Rabat che, con il terzo gradino Continua...

Rubriche

Fan Page

© project HELLOBRAND